Τρίτη, 2 Ιανουαρίου 2018

Collage - Work in progress!



Collage, strappi di carta e ricomposizioni, 
frammenti di giornali e ritagli di riviste, 
trasformazione e composizione,  
calma e concentrazione, 
pazienza con senso di pace! 
Esperienza di un viaggio interiore! 


Πέμπτη, 14 Δεκεμβρίου 2017

Progetto didattico - In viaggio con Odisseo


PROGETTO DIDATTICO STIMOLARE LO SPIRITO COLLABORATIVO:
In viaggio con Odisseo

Resp. Evmorfia Rachouti, Ambascatrice Rebirth-Terzo Paradiso a Lugano
Fedra Rachouti, direttrice dell’atelier Ergo Art Lab

Atelier Ergo Art Lab – Centro Insieme della Croce Rossa Svizzera di Lugano

Paola De Gaudenzi, responsabile del Centro Insieme della Croce Rossa Svizzera di Lugano

Il progetto didattico stimolare lo spirito collaborativo:“In viaggio con Odisseo” avviato nell’ atelier Ergo Art Lab con il sostegno dalla Croce Rossa Svizzera, coniuga aspetti socio-educativi e aspetti creativi-laboratoriali, attivando un percorso sperimentale educativo volto all’integrazione sociale, consente agli alunni di accostarsi al accettazione di sé, alla sensibilità nei confronti degli altri, al rispetto delle diversità culturali e alla collaborazione per raggiungere una meta comune attraverso comportamenti attivi, sociali e creativi. 

Fedra Rachouti, soprano, insegnante di canto e membro volontario della 
Croce Rossa Svizzera

 Negli incontri creativi sono stati utilizzati diversi materiali e linguaggi espressivi che stimolano l’immaginazione e la libera esplorazione dei bambini con esperimenti e giochi creativi a tema con pennarelli e colori su cartoncino, in seguito tutti i lavori dei bambini ispirati dalle tappe del viagio di Odisseo, sono stati allestiti in una mostra colletiva nell' ambito della festa natalizia per bambini del Centro Insieme della Croce Rossa Svizzera il 13 dicembre 2017 a Lugano. 


Nell’ambito del progetto è stato presentato il simbolo del Terzo Paradiso di Michelangelo Pistoletto artista italiano protagonista della scena artistica internazionale, composto con cartoline colorate create dagli alunni per la celebrazione internazionale della giornata di rinascita Rebith Day- Terzo Paradiso, in esposizione presso il Centro Insieme della Croce Rossa Svizzera di Lugano.



Τρίτη, 24 Οκτωβρίου 2017

Partecipazione al Forum di Lecco


“Arte, educazione e nuovi modelli di governance territoriale”


Convegno e Workshop 
sulle pratiche di rigenerazione urbana e sui modelli educativi

20 e 21 ottobre 2017
Teatro Invito - Lecco Italia

Organizzato il 20 e 21 ottobre a Lecco, nel contesto del “Forum nazionale dei Cantieri della trasformazione” titolato “Arte, educazione e nuovi modelli di governance territoriale”.

L’appuntamento è stato promosso da Cittadellarte, CRAMS e le Ambasciate del Terzo Paradiso/Rebirth, in seguito al Forum di Milano di maggio 2017.

Interventi:
"Arte, Educazione e Demopraxia" Michelangelo Pistoletto, Artista, presidente di Cittadellarte – Fondazione Pistoletto di Biella. 

"La rigenerazione urbana come codice di comportamento e collegamento agli Obiettivi di sviluppo sostenibile dell’ONU" Ilda Curti, ex assessore alla rigenerazione urbana del Comune di Torino.


Cambiare la scuola, cambiare il territorio” Franca Zuccoli Unimib Università Bicocca di Milano.


"Costruiamo piste di lavoro per un network nazionale" Angelo Riva presidente di CRAMS di Lecco.

"Arte e rigenerazione urbana" Fortunato D’Amico curatore, professore al Politecnico di Milano e collaboratore esterno di Cittadellarte.


L’incontro è stato un'occasione importante per la comprensione dei cambiamenti che interessano il volto cittadino. Sono stati discussi modelli di governance partecipata, di rigenerazione urbana e progettazione integrata, di modelli educativi e formativi e della partnership pubblico-privato; tutto mettendo al centro della riflessione le risorse e le industrie culturali al fine di confrontarsi su idee, progetti e strumenti per la crescita dei territori. 



Κυριακή, 16 Οκτωβρίου 2016

Padiglione Eventi - Centro Esposizioni, Lugano


BIOTOPOS 
Evmorfia Ghika Rachouti
Tecnica: Acrilico su tela 
Dimensioni: 100 x 140 cm
Anno realizzazione: 2016

BIOTOPOS particolare
BIOTOPOS particolare
BIOTOPOS particolare

Παρασκευή, 7 Οκτωβρίου 2016

54a Fiera ArteCasa di Lugano




venerdì 7 ottobre 2016 - domenica 16 ottobre 2016
Padiglione Eventi
Centro Esposizioni, Lugano 


I artisti Evmorfia Ghika Rachouti, Nikolaos Rachoutis, Nimai Berdat Aka Eric Zimmermann, Gnana, Mirco Raimondi, Miguel Pires e i Musicisti: Steve Massive, Rhò, Walter Albini, partecipano all'evento artistico musicale organizzato dall'Associazione Movi-Mento a cura del vice-presidente Mommo Antonio, nell'ambito della 54a Fiera ArteCasa di Lugano. 



La fiera ticinese dedicata alla casa, presenta nei padiglioni del Centro Esposizioni a Lugano le novità e i temi più noti e attuali di oggi: ecosostenibilità, innovazione, risparmio (sia energetico che economico) ed esclusività.




Τετάρτη, 23 Μαρτίου 2016

2nd International Photo based Mail Art Exhibition, Thessaloniki, Greece

Evmorfia Ghika Rachouti, "Secret view", photo 2016 Lugano 
 “Monuments”

2nd International Photo based Mail Art Exhibition 2016
Exhibition : Vlassis Art Gallery, Thessaloniki, Greece
Organizer: Photography Center of Thessaloniki (www.fkth.gr) & artist groupTeeToTuM
For photographs of the previous year exhibition visit:
http://fkth.gr/1st-international-photo-based-mail-art-exhibition/

Σάββατο, 27 Φεβρουαρίου 2016

International Mail Art Exhibition İstanbul Turkey

 

7-12 Mart 2016

MASCULINE VIOLENCE” INTERNATIONAL MAIL ART PROJECT 2016 ISTANBUL TURKEY


Mostra d'Arte Postale ad Istanbul, contro la violenza degli uomini sulle donne.

Evmorfia Ghika Rachouti partecipa con una sua opera alla mostra d’arte internazionale ‘Masculine violence’ a cura di Meral Ağar e Arts-in, che si terrà dal 7 al 12 marzo 2016 presso Besiktas Belediyesi Giris Kati Sanat Galerisi, Leven/Besiktas, Istanbul (Turchia).


Evmorfia Ghika Rachouti ``L’amore non è il possesso``

la Mostra Internazionale ‘Masculine violence’ è una mostra d’arte postale che coinvolge la sensibilità artistica e sociale degli artisti partecipanti da tutto il mondo, ad un tema di stringente attualità, quello della violenza maschile.

ln occasione della Giornata internazionale della donna del' 8 marzo, l’arte, nel suo ruolo sociale, si mette al servizio della collettività, cercando di stimolare sia riflessioni individuali che sociali e mettere in discussione ruoli e stereotipi.

La Giornata internazionale della donna è una giornata di mobilitazione in tutto il mondo a sostegno della uguaglianza, di valutazione delle condizioni delle donne nella società, e di celebrazione delle vittorie e delle conquiste del movimento.

Però c'è ancora molto da fare per abbattere la vecchia mentalità del possesso e del controllo della donna come proprietà e per avere il massimo rispetto che merita.

Basta ricordare che, secondo il rapporto mondiale sulla violenza e la salute pubblicato dall'Oms, In alcuni Paesi quasi il 70% delle donne ha subito una violenza fisica dal proprio partner. Un assassinio su due, quando la vittima è una donna, avviene infatti tra le mura domestiche, ed è spesso il risultato di una relazione ricca di episodi di violenza e abuso. Una donna su quattro è stata molestata sessualmente nel corso della propria vita e quasi un terzo delle adolescenti a livello mondiale sono state forzate ad avere la prima esperienza sessuale.

L'omicidio è solo l'estremo di un fenomeno che comprende violenza psicologica, sessuale ed economica ed è fondamentale che la violenza di genere non sia più percepita come un problema che riguarda solo le donne ma intera la società.